Comune di AGNA (PD)

Detenzione e custodia dei cani

Pubblicata il 16/05/2017

L’articolo 2052 del Codice Civile stabilisce che il proprietario di un animale (o chi se ne serve per il tempo in cui lo ha in uso) è responsabile dei danni cagionati dall’animale, sia durante la sua custodia, sia in caso di smarrimento o fuga, salvo che provi il caso fortuito
- Obblighi per i possessori di cani (proprietari o temporanei possessori, custodi, detentori, fruitori, utilizzatori).
Comportamento in luoghi pubblici (accesso ai giardini, parchi ed aree pubbliche)
Accesso negli esercizi pubblici
- Cani in abitazione civile 
Per maggiori informazioni aprire l'allegato.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato DETENZIONE E CUSTODIA CANI.pdf 96.72 KB